menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un'immagine del video di denuncia del M5s

Un'immagine del video di denuncia del M5s

Cartacce, bottiglie e appendini abbandonati: viale Madre Teresa di Calcutta trasformato in discarica

La denuncia arriva dal portavoce del Movimento 5 stelle nella commissione cultura al secondo Municipio Claudio Carone, che punta il dito contro i commercianti del mercato rionale: "Lasciano buste di plastica in giro", spiega

Bottiglie di plastica e di vetro, cartacce, buste di plastica, persino appendini, abbandonati negli spazi verdi nell'incuria totale. Viale Madre Teresa di Calcutta, a Poggiofranco, sembra una discarica. A denunciare la situazione è il Movimento 5 stelle, attraverso il portavoce alla commissione cultura del secondo Municipio Claudio Carone.

In un video pubblicato sulla pagina facebook del M5s, il consigliere mostra la situazione di degrado in cui versa la zona da diverso tempo, vista anche la presenza del mercato rionale ogni sabato, "con i commercianti che abbandonano in giro buste di plastica - spiega il consigliere - nonostante viga un'ordinanza del sindaco che impone di riporre plastica e cartoni in appositi contenitori". "Le buste di plastica - prosegue -, specie quelle dei capi d'abbigliamento, spesso finiscono nelle caditoie, dove l'acqua piovana dovrebbe defluire liberamente, oltre che nei terreni, nelle strade e in condomini privati. Nei giorni di vento poi, il fenomeno è ancor più diffuso".

I pentastellati hanno inizialmente sollevato la questione in commissione cultura, per poi interpellare l'assessore Palone lo scorso 28 febbraio. Nei prossimi giorni faranno anche una segnalazione alla polizia municipale, per redigere così un piano di interventi per contrastare il fenomeno. I pentastellati vogliono porre all'attenzione dell'amministrazione anche il degrado presente nelle aree verdi ai lati di viale Madre Teresa di Calcutta e in piazzale Lorusso, dove si tiene il giovedì un altro mercato rionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento