Cronaca Monopoli

Rimessaggio pescherecci abusivo, area sotto sequestro a Monopoli

Sigilli ad un'area costiera di circa 4700 mq in località Torre d'Orta, in cui era stato realizzato abusivamente un piazzale per le imbarcazioni. Denunciato il titolare della ditta che aveva commissionato i lavori

Un'area costiera di circa 4700 metri quadri è stata posta sotto sequestro dal Corpo forestale dello Stato a Monopoli, in località Torre d’Orta.

I sigilli sono scattati per violazioni della normativa edilizia e paesaggistica. I militari, infatti, hanno accertato che nell'area erano state effettuate opere di movimentazione di terreno vegetale ed era stato realizzato, senza le autorizzazioni paesaggistiche, un piazzale adibito al rimessaggio di pescherecci.

Il titolare della ditta committente dei lavori è stato denunciato in stato di libertà. Il sequestro è stato convalidato dall’autorità giudiziaria di Bari ed è stato imposto al responsabile il ripristino dello stato dei luoghi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimessaggio pescherecci abusivo, area sotto sequestro a Monopoli

BariToday è in caricamento