Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Il Galesus torna al largo: disincagliato il rimorchiatore bloccato nelle acque del lungomare

Le operazioni, cominciate questa mattina a cura della Rimorchiatori napoletani srl, con la supervisione della Guardia costiera, si sono concluse nel primo pomeriggio: l'imbarcazione, arenatasi lo scorso 23 febbraio, è stata liberata

Il rimorchiatore Galesus

Il rimorchiatore Galesus torna 'libero'. Le operazioni di disincaglio dell'imbarcazione, arenatasi lo scorso 23 febbraio nelle acque antistanti Pane e Pomodoro nel tentativo di soccorrere la Efe Murat, si sono concluse con successo intorno alle 15.30 di questo pomeriggio.

I mezzi della società Rimorchiatori napoletani srl erano entrati in azione già da questa mattina, sotto la vigilanza degli uomini della Guardia Costiera. Operazioni complesse che, dopo alcuni tentativi andati a vuoto, hanno portato all'effettivo disincaglio del Galesus, che ha così potuto fare ritorno in porto con i tre membri dell'equipaggio che in questi giorni non avevano mai lasciato la nave.

Intanto in mattinata sono proseguite anche le operazioni a bordo del mercantile turco Efe Murat. Attraverso il motopontone Eliseo è stata aspirata altra acqua - pulita - che si era accumulata a bordo. L'obiettivo è quello di raggiungere un buon livello di galleggiabilità della nave, in vista delle successive operazioni di rimozione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Galesus torna al largo: disincagliato il rimorchiatore bloccato nelle acque del lungomare

BariToday è in caricamento