Cronaca San Girolamo - Fesca / Lungomare IX Maggio

San Girolamo, riparato il 'marciapiede della discordia'. I residenti: "Ancora pericoloso per le auto"

Nella gimkana, nei pressi del cantiere per il waterfront, erano stati forati diversi copertoni. Il comitato di quartiere aveva chiesto la sua rimozione

Una settimana dopo la segnalazione della sua pericolosità, il 'marciapiede della discordia' nei pressi del cantiere del Waterfront di San Girolamo è stato riparato. Alcune mattonelle si erano distaccate a causa delle auto che vi finivano addosso durante la stretta curva, problema segnalato su Facebook dal 'Comitato di quartiere San Girolamo-Fesca'.

Per i residenti, quindi, la riparazione serve a poco e chiedono a gran voce l'abbattimento dell'isola pedonale che crea problemi agli automobilisti. "Da mesi abbiamo chiesto al Comune - spiega il presidente del comitato Francesco Albergo, di interfacciarsi con l'Arca per capire come procedere. Chiediamo l'abbattimento di quelle finte aiuole per realizzare un rettilineo". Per il momento è stata realizzata solo la semplice manutenzione del tratto, ma il comitato non molla.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Girolamo, riparato il 'marciapiede della discordia'. I residenti: "Ancora pericoloso per le auto"

BariToday è in caricamento