menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cavi tranciati e furti di rame sui binari, Ferrotramviaria: "Società sotto attacco"

Cinque i tentativi messi a segno in meno di un mese. L'azienda di trasporti parla di "attacco di un esercito organizzato" e chiede agli inquirenti di indagare sul fenomeno

Cavi tranciati e asportati, treni bloccati e gravi disagi per i pendolari. Episodi ripetuti che, in queste ultime settimane, stanno mandando letteralmente in tilt i servizi Ferrotramviaria.

Cinque in tutto i furti - tentati o effettivamente messi a segno - negli ultimi 25 giorni. L'ultimo, la notte scorsa, ha bloccato anche i treni per l'aeroporto. Una situazione che la società, che in mattinata ha convocato una conferenza stampa sull'argomento, definisce come un "attacco di un esercito organizzato, preparato, che sa quel che fa perchè agisce di notte", operando tra l'altro con rischi altissimi, su linee elettriche alimentate da 3.500 volt.

Ferrotramviaria è la società che gestisce la tratta su cui si è verificato il tragico incidente del 12 luglio, ma al momento l'azienda sembra escludere possa trattarsi di una 'ritorsione' in qualche modo legata a questa vicenda. Tuttavia, "Se questa storia continua qualche problema dobbiamo porcelo", ha detto il direttore generale Massimo Nitti, che ha chiesto agli inquirenti di indagare sui ripetuti episodi. Riferendosi al doppio 'attacco' di questa notte, Nitti ha affermato che "è stato fatto in maniera scientifica in due punti: in uno il rame non è nemmeno stato portato via nell'altro non ci sono riusciti".

Intanto, nel pomeriggio, l'azienda ha comunicato sulla sua pagina Facebook che "dalle ore 21 sarà interrotta la circolazione ferroviaria su tutta la rete (eccezion fatta per la linea che collega Bari ed il quartiere San Paolo) per consentire ai tecnici di completare i lavori di ripristino del collegamento elettrico aereo. La circolazione tra Bari e Barletta (compreso l’Aeroporto) sarà garantita da autobus sostitutivi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento