rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Japigia

Japigia, riprendono i lavori al campo 'Mirko Variato': stop dovuto ad atti vandalici e nuovi interventi necessari

L'annuncio dell'assessore Petruzzelli relativo alla realizzazione del campo da calcio. La chiusura del cantiere è prevista entro la fine del mese di agosto

Riprendono i lavori nel campo di calcio 'Mirko Variato' a Japigia dopo lo stop. Ad annunciarlo è l'assessore allo Sport Pietro Petruzzelli, ricordando che il blocco degli interventi era dovuto a una serie di furti e danni agli immobili e per la necessità di completare l’opera con altri interventi aggiuntivi imprevisti, emersi solo dopo l’esecuzione delle opere programmate.

Il cantiere prevede l'effettuazione di alcuni lavori strutturali sul posizionamento, differente rispetto alle previsioni iniziali, della rete di drenaggio e di una canaletta del campo da gioco, la cui presenza si è potuta constatare solo dopo la rimozione del vecchio manto. Si è poi intervenuti sullo stato della vasca di raccolta delle acque reflue danneggiata, su alcune componenti dell’attuale impianto di illuminazione, sull’estensione della larghezza della zona riservata al pubblico, così da migliorare la fruibilità degli spazi, sull’incremento del numero degli infissi esterni da installare presso i locali adibiti all’accoglienza degli sportivi, in quanto danneggiati e rubati prima dell’avvio dei lavori, e sulla porzione di recinzione esistente in corrispondenza degli accessi di via Prezzolini che ha caratteristiche differenti rispetto alla restante parte, situazione emersa solo a seguito della demolizione delle scale degli accessi. L’importo della variazione aggiuntiva ammonta a 82.000 euro su un importo complessivo dell’intero progetto di riqualificazione, finanziato dal Credito Sportivo, pari a 998mila euro. Il nuovo termine per la conclusione dei lavori è previsto entro la fine del mese di agosto.

“Dovremo pazientare ancora qualche mese per il completamento della riqualificazione del campo Mirko Variato, i cui lavori purtroppo erano stati interrotti a causa di alcuni imprevisti riscontrati nel corso dei lavori e, purtroppo, per il furto di alcuni materiali e arredi presenti sul cantiere - commenta Pietro Petruzzelli -. Ma la notizia più importante è che, con la consegna del cantiere, la prossima settimana riprenderanno i lavori che finalmente restituiranno alle associazioni assegnatarie un impianto sportivo completamente rinnovato. Secondo il nuovo cronoprogramma delle attività, dovremmo riuscire a consegnare l’opera prima di settembre in modo tale che su questo campo possano tornare a giocare le squadre cittadine oggi costrette a trovare soluzioni di fortuna presso altri impianti della città o di Comuni limitrofi”.

I lavori previsti al Campo Mirko Variato 

Di seguito gli interventi previsti dal progetto iniziale:

·        allargamento della superficie di gioco fino a raggiungere le dimensioni finali di 100x60m;

·        adeguamento della recinzione del campo secondo norme approvate dalla Lega Nazionale Dilettanti, di altezza pari a 2,20 m e completa di estensione anti-scavalco;

·        predisposizione dell’impianto di illuminazione;

·        interventi di natura edile e impiantistica finalizzati all’adeguamento normativo del blocco servizi riservato agli atleti, in particolare con la ridistribuzione degli spogliatoi in modo tale da ottenere spogliatoi distinti per le due squadre e gli arbitri, completi di zone bagni e docce;

·        realizzazione di spazi per il contenimento del pubblico presente;

·        adeguamento delle uscite di sicurezza per il pubblico ammesso ad assistere alle competizioni secondo le norme vigenti al fine di consentirne il deflusso in assenza di rischi;

·        realizzazione dei servizi di supporto all’area spettatori (biglietteria, bagni, ecc.).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Japigia, riprendono i lavori al campo 'Mirko Variato': stop dovuto ad atti vandalici e nuovi interventi necessari

BariToday è in caricamento