Cronaca Murat / Via Argiro

Via Argiro, riprendono i lavori sull’isolato rimaneggiato

Arrivato l'ok della Soprintendenza sui documenti richiesti. Gli operai dell'Amgas oggi a lavoro sulla prima parte dell'isolato. Ma il vero completamento arriverà l'anno prossimo

I cartelli affissi qualche giorno fa in via Argiro per denunciare i ritardi nei lavori

Corsa contro il tempo in via Argiro. Stamattina gli operai dell’Amgas riprenderanno i lavori nel primo tratto dell’isolato della strada compreso tra via Piccinni e corso Vittorio Emanuele II.

Nei giorni scorsi l’assessorato ai Lavori Pubblici ha inviato alla Soprintendenza alcuni documenti per accertare la corretta sistemazione della basole sull’asfalto. Essendo arrivato parere favorevole, oggi il Comune ha deciso di riprendere la marcia ed iniziare la ripavimentazione sulla prima parte della strada. La durata di questo intervento, dichiarò la scorsa settimana l’assessore ai Lavori Pubblici Giuseppe Galasso, è stata stimata "in 40 giorni lavorativi effettivi, due mesi comprensivi di giorni festivi o piovosi”.

L’obiettivo è finire prima possibile, anche se le previsioni arrivano fino a novembre. Dopodiché ci si fermerà per fare in modo che i commercianti della strada possano affrontare con serenità il periodo natalizio. Ciò comporterà uno slittamento all’anno prossimo della restante parte dei lavori. Intanto manca l’arredo urbano, composto da panchine e fiorire, la cui progettazione è stata presentata di recente dai tecnici del Comune.

L'intento è di farsi trovare pronti per le festività natalizie e fare in modo che, almeno da questo punto di vista, la strada possa assumere i contorni di una vera e propria arteria pedonale e non di una semplice via chiusa al traffico dal dicembre del 2011.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Argiro, riprendono i lavori sull’isolato rimaneggiato

BariToday è in caricamento