rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Cronaca Ceglie del Campo

Ceglie del campo, due aree da oltre 120mila mq di proprietà della Rai si trasformeranno in parchi: "Qui spazi per lo sport e per i più piccoli"

L'annuncio del sindaco di Bari, Antonio Decaro: le due zone ospitavano il Centro di trasmissione delle onde medie della tv nazionale e il dopolavoro con il Cral

A Ceglie del Campo due aree, per un totale di 120mila metri quadrati un tempo di proprietà della Rai, diventeranno i nuovi 'polmoni verdi' di Bari, offrendo ai cittadini anche spazi per praticare lo sport. Ad annunciare la volontà da parte del Comune di acquisire due terreni - uno utilizzato per ospitare il Centro di trasmissione delle onde medie della tv nazionale e l'altro per il dopolavoro con il Cral - è il sindaco di Bari, Antonio Decaro.

"Due aree molto grandi che destineremo al verde - spiega il primo cittadino - per farne due grandi parchi cittadini con strutture sportive, che nel caso del Cral riqualificheremo, mentre nell'ex Centro di trasmissione delle onde medie si può pensare a un campo da calcio che il quartiere di Ceglie e di Carbonara richiede da tempo e a una grande ludoteca con zone per lo sport, giochi per bambini e tante piantumazioni". L'idea del nome già c'è, ed è pensata proprio per i primi fruitori di quello che sarà il Parco dei diritti dei bambini: "Vogliamo riempire questo spazio di bambini e dare alle famiglie un'area dove passare il tempo libero".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ceglie del campo, due aree da oltre 120mila mq di proprietà della Rai si trasformeranno in parchi: "Qui spazi per lo sport e per i più piccoli"

BariToday è in caricamento