Rinasce a nuova vita il giardino vandalizzato di San Francesco a Japigia: ripristinati muretti e panchine

L'area esterna alla scuola aveva subito due atti vandalici: erano stati fatti esplodere dei petardi e divelte anche sedute. Leonetti: "Vi troveremo grazie ai filmati delle videocamere"

Le panchine divelte e lasciate sul pavimento, il muro lacerato dallo scoppio di un petardo. Sono ormai solo vecchi ricordi per il giardino del plesso 'San Francesco' di via Peucetia, a Japigia, finito nel mirino dei vandali per ben due volte, l'ultima meno di un mese fa. I lavori di ripristino degli arredi distrutti sono terminati in queste ore, come annunciato dal vicepresidente del primo Municipio Lorenzo Leonetti attraverso la sua pagina Facebook.

WhatsApp Image 2018-07-13 at 06.02.34-2

Il buco nel muro causato dallo scoppio di un petardo è stato così coperto e le panchine sono state riposizionate ai lati della pavimentazione. L'unico segno tangibile rimasto del passaggio degli incivili sono i graffiti sui muri e sulla pavimentazione, che si spera saranno eliminate nelle prossime settimane. "Voi romperete e noi sistemeremo perché il vandalismo, gesto ignobile e da vigliacchi, a noi non fa paura" ricorda Leonetti, spiegando anche che i cittadini per bene del quartiere sono tanti e coesi. E proprio da loro partì la segnalazione del secondo atto vandalico avvenuto a 10 giorni dal primo.

Intanto proseguono le indagini per identificare i responsabili. A tal scopo stanno venendo visionate le immagini delle telecamere di videosorveglianza, che faranno luce anche sulla modalità di azione dei vandali. "Quando 'rompete' vi conviene guardarvi le spalle. Non è una minaccia... ma un consiglio" ironizza Leonetti attraverso un post su Facebook.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento