menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rissa nel campo nomadi, quattro arresti al quartiere Picone

In manette quattro uomini, tutti domiciliati presso il campo di via Tatarella. Sul posto i poliziotti hanno sequestrato la marmitta di un'auto e tre bastoni usati per la rissa

Si sono affrontati a colpi di bastoni, usando persino la marmitta di un'auto per picchiarsi. E' accaduto domenica pomeriggio, intorno alle 15.30, nel campo nomadi di via Tatarella, al quartiere Picone. La rissa è continuata anche dopo l'arrivo dei poliziotti - allertati da una chiamata al 113 - che hanno fatto non poca fatica per separare le persone coinvolte, alcune delle quali hanno aggredito gli stessi agenti.

Dopo essere riusciti a riportare la situazione alla normalità, gli agenti hanno identificato e arrestato quattro persone. Si tratta di quattro cittadini rumeni di 51, 48, 47 e 26 anni, tutti domiciliati presso il campo nomadi di via Tatarella. Sono poi state sequestrate le armi usate per la rissa: una marmitta in metallo di autovettura completa di terminale della lunghezza complessiva di 100 cm e tre aste in legno rispettivamente della lunghezza di 30 , 45  e 80 cm.

I fermati sono stati accompagnati al Policlinico, dove i sanitari hanno riscontrato per tutti traumi e contusioni di vario tipo, con prognosi di 5 giorni. Le ferite riportate dagli agenti sono state giudicate guaribili tra i 3 e i 5 giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento