Notte di scontri al Cara di Palese: morto un migrante, tre feriti

Poco prima delle due nel Centro accoglienza richiedenti asilo è scoppiata una rissa tra due gruppi di differenti nazionalità. A perdere la vita un ragazzo curdo di 26 anni, altre tre immigrati sono rimasti feriti

Rissa a colpi di coltello nella notte nel Centro accoglienza richiedenti asilo di Bari-Palese: un migrante è morto e altri tre sono rimasti feriti.

Gli scontri sono scoppiati poco prima delle due, tra un gruppo di immigrati del Kurdistan da una parte e immigrati del Pakistan e dell'Afghanistan dall'altra. La rissa avrebbe coinvolto almeno un centinaio di persone. Ad avere la peggio è stato un ragazzo curdo di 26 anni: sul suo corpo sono state riscontrate numerose ferite da arma da taglio e segni dovuti alle percosse. Altri tre giovani curdi sono rimasti feriti in maniera lieve: soccorsi e trasportati in ospedale, hanno riportato lesioni giudicate guaribili in 8-10 giorni.

Sul posto sono intervenute le Volanti della Questura, allertate da una telefonata alla sala operativa, e per riportare la situazione alla calma sono stati necessari i rinforzi di carabinieri e Guardia di finanza.

L'ASSESSORE LOSITO: "DRAMMA ANNUNCIATO"

LE INDAGINI - Non si conoscono ancora le ragioni che hanno provocato gli scontri. Sull'episodio indaga la Squadra Mobile della Questura: in queste ore gli investigatori stanno procedendo ad ascoltare, all'interno del Cara, tutti gli ospiti, circa 1300 (quasi il doppio rispetto ai posti ufficialmente disponibili), per tentare di ricostruire il fatto. Sembra che la rissa sia avvenuta al culmine di tensioni cominciate nei giorni scorsi. Alcuni dei migranti protagonisti dei disordini - hanno accertato gli agenti della squadra mobile, coordinati dal pm Renato Nitti - erano ubriachi e avrebbero reagito con violenza alle provocazioni di un gruppo rivale. Il litigio non ha provocato danni alla struttura di accoglienza.

*Ultimo aggiornamento ore 14.00

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vipera in giardino: come riconoscerla e cosa fare in caso di morso

  • Uccio De Santis positivo al coronavirus, annullato spettacolo in Svizzera: "Sono forte, ci vediamo presto"

  • Raffaele Fitto positivo al Covid-19 con la moglie, l'annuncio: "Tampone dopo contagio di uno stretto collaboratore"

  • Il Coronavirus fa ancora paura nella provincia: un decesso a Polignano, crescono i contagi a Noicattaro

  • Vento forte e temporali in arrivo nel Barese: scatta l'allerta meteo arancione

  • Contagi dopo festa di 18 anni, chiude scuola ad Altamura: "Inconcepibili party per ballare"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento