Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Rissa al Cara, 26enne colpito alla testa con una pietra: ricoverato in prognosi riservata

L'aggressione durante un litigio tra ospiti della struttura: il giovane, un cittadino nigeriano, è stato trasportato all'ospedale San Paolo: ha riportato ferite ad un occhio e alla testa

Scoppia una rissa tra un gruppo di ospiti del Cara e un giovane di 26 anni rimane ferito ad un occhio e alla testa. La notizia è riportata oggi della Gazzetta del Mezzogiorno.

L'episodio si è verificato sabato pomeriggio. Il 26enne, un cittadino nigeriano, sarebbe stato colpito con una pietra sul viso e all'occhio destro, durante una rissa cui avrebbero partecipato quattro-cinque ospiti della struttura. All'arrivo del personale, i litiganti si sono dileguati, lasciando il ragazzo sanguinante a terra. Trasportato all'ospedale San Paolo, il 26enne è in prognosi riservata ma non sarebbe in pericolo di vita.

Ancora da chiarire le ragioni che hanno scatenato la rissa, comunque non la prima che si verifica nella struttura. Sull'episodio indaga la polizia.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa al Cara, 26enne colpito alla testa con una pietra: ricoverato in prognosi riservata

BariToday è in caricamento