Rissa e coltellate al Cara di Palese: quattro persone ferite, due gravi

E' accaduto questo pomeriggio: un violento diverbio, scoppiato per futili motivi, sarebbe poi degenerato in un confronto a colpi di fendenti. I feriti sono stati condotti in ospedale

Quattro persone sono rimaste ferite nel corso di una rissa avvenuta nel Cara di Bari-Palese: un violento diverbio avvenuto nel tardo pomeriggio, sembrerebbe per futili motivi, sarebbe degenerato in un confronto a colpi di coltello. Un migrante è rimasto colpito da un fendente alla spalla mentre altri due hanno subito ferite rispettivamente alla zona lombare e alla testa. Una quarta persona, invece, avrebbe riportato solo escoriazioni. I feriti sono stati condotto negli ospedali di Bari e Bitonto: due di loro sono in codice rosso ma non in pericolo di vita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento