Due abusivi si contendono i soldi del parcheggio, scatta rissa sul lungomare di Bari: la denuncia di una ragazza

A raccontare l'episodio, sulla bacheca Fb del sindaco Antonio Decaro, è una 24enne che aveva lasciato l'auto poco prima, a due passi da un noto bar sul molo San Nicola

Una rissa tra due parcheggiatori per contendersi due soldi di un posteggio abusivo: è quanto accaduto ieri sera, sul molo San Nicola, nel cuore del lungomare di Bari. A raccontare l'episodio, sulla bacheca Fb del sindaco Antonio Decaro, è una ragazza di 24 anni che aveva lasciato l'auto poco prima, a due passi da un noto bar sul mare frequentatissimo dai giovani.

"Avevo appena parcheggiato - scrive - quando mi si sono avvicinati due parcheggiatori, che puntualmente pretendono di ricevere monete in modo abbastanza insistente, nonostante dalle ore 20.30 non vige più l’obbligo di pagare il grattino. Prima ancora di scendere dalla mia auto, entrambi si sono affiancati al mio sportello e hanno iniziato a discutere animatamente per contendersi gli spiccioli che gli avrei dato".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Quando sono scesa e ho dato i soldi ad uno dei due - dice -, l’altro l’ha ferocemente colpito gettandolo sulla mia aiuto. A quel punto, in preda al panico, ho cercato a parole di farli smettere. Ma non c’è stato nulla da fare in quanto L’aggressore ha continuato a colpire il parcheggiatore a cui avevo dato i miei soldi, sbattendogli la testa ,ripetutamente,su un’altra auto parcheggiata lì vicino. Da ragazza, alla quale molte volte capita di raggiungere il centro di Bari sola, le chiedo di prendere provvedimenti per mettere fine a queste situazioni che purtroppo sono all’ordine del giorno. Non credo sia possibile assistere, ancora, a queste scene violente ma soprattutto non è giusto che noi cittadini siamo costretti a dover pagare un parcheggio gratuito nell orario serale, per timore che possano recare danni alle nostre auto" conclude la giovane chiedendo interventi al primo cittadino.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'alga tossica 'invade' il litorale di Bari e dintorni: valori alti in città e in alcune località della provincia

  • In Puglia 20 nuovi casi di Covid, 4 nel Barese. Il dg dell'Asl: "Due nuclei familiari contagiati"

  • Coronavirus, la Puglia registra 23 nuovi casi. Tre positivi nel Barese: "Due già in isolamento, un altro paziente arrivato da fuori regione"

  • "Il Covid colpisce anche d'estate. Sbagliato salutare con baci e abbracci": l'infettivologa invita a non abbassare la guardia

  • Temporali in arrivo nel Barese: la Protezione civile lancia l'allerta meteo gialla

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Bari usano... il freddo!

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento