Picchiato da un giovane leccese, militare barese ferito al volto: naso rotto e prognosi di 25 giorni

Il soldato è di stanza nella caserma 'Nacci' di Lecce. L'episodio si è verificato all'interno di un bar di via Monteroni, nel capoluogo salentino. Non è ancora chiaro il motivo della colluttazione

La caserma 'Nacci' di Lecce

Un militare barese di stanza nella caserma 'Nacci' di Lecce è stato aggredito e colpito da un giovane del posto al termine di un diverbio. L'episodio si è verificato all'interno di un bar di via Monteroni, nel capoluogo salentino. Non è ancora chiaro il motivo della colluttazione. Sul posto sono giunte volanti della Polizia. il giovane barese è stato ferito al volto riportando la frattura del setto nasale e 8 punti di sutura al labbro superiore, con prognosi di 25 giorni. Indagato un 23enne salentino, rintracciato grazie alla targa e al modello dell'auto.

Ulteriori dettagli su Lecceprima

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento