Cronaca

Rissa in stazione a Bari, aggrediti gli agenti di Polizia Locale: in manette un 40enne

I poliziotti, che erano intervenuti per sedare una zuffa fra due persone, hanno riportato lievi ferite. L'arrestato sarà giudicato domani con rito direttissimo

Avrebbe aggredito gli agenti e danneggiato un veicolo in sosta. Un quarantenne è stato arrestato ieri mattina a Bari con l'accusa di danneggiamento aggravato, minacce e lesioni a pubblici ufficiali. L'uomo era stato fermato nei pressi della Stazione dopo l'intervento degli agenti della Polizia Locale, giunti sul posto per sedare una rissa fra due persone.  

I poliziotti hanno diviso i due contendenti, ma uno dei due avrebbe aggredito in maniera violenta gli agenti, danneggiando volontariamente perfino un veicolo in sosta nei pressi dell'area. Il 40enne è stato così sottoposto a fermo di polizia e poi arrestato. Gli agenti hanno riportato lievi ferite. Domani mattina l'uomo sarà giudicato con rito direttissimo dall'autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa in stazione a Bari, aggrediti gli agenti di Polizia Locale: in manette un 40enne
BariToday è in caricamento