menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Beccati ad abbandonare rifiuti: multe da tremila e cinquemila euro per due ristoratori

Sanzioni salate per due esercenti individuati nei giorni scorsi dalla Municipale. Uno di essi aveva anche gettato via scarti di lavorazione delle carni: è risultato sprovvisto di un contratto di smaltimento con una ditta specializzata

Erano stati beccati dalla Polizia municipale dopo aver abbandonato in strada, accanto ai cassonetti in via Putignani, alcuni bustoni di rifiuti non differenziati. Per i due ristoratori del centro, dopo i necessari accertamenti effettuati dai vigili urbani, sono scattate multe salate: 3200 euro  per uno dei due esercenti, perché sprovvisto di un contratto di smaltimento con una ditta specializzata per gli scarti di lavorazione delle carni, e 5200 euro per il secondo, perché risultato privo dell'autorizzazione per la somministrazione alimenti e bevande. Entrambe le sanzioni includono la mancata differenziata e l'abbandono dei rifiuti per strada.

A rendere noto l'esito dei controlli e l'importo delle multe, l'assessore all'Ambiente Pietro Petruzzelli, attraverso il suo profilo Faceboook: "Credo sia giusto - scrive Petruzzelli - che tutti i ristoratori e i commercianti che ogni giorno alzano la saracinesca rispettando le regole sappiano che noi rispettiamo il loro lavoro e i loro sacrifici, anche multando pesantemente chi non lo fa".  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento