Cronaca Madonnella

“La posta arriva in ritardo”, disagi a Palese, Carrassi e Madonnella

A Palese pronto un esposto alla Procura. Poste Italiane: "In alcune zone problemi con la toponomastica; i cittadini ci dicano dove stanno avendo problemi"

Lettere, telegrammi, bollette. Tutti in ritardo. Inizia a serpeggiare un po’ di preoccupazione tra alcuni residenti del rione Madonnella e Carrassi.  Da alcuni giorni, infatti, sembrano esserci dei  rallentamenti nella consegna della corrispondenza. “La posta sta effettivamente arrivando in ritardo – commenta Giuseppe L. – sono abbonato ad una rivista e una volta mi sono state consegnate due copie insieme anziché una al mese, speriamo che questa storia non continui”.

Aspettavo un referto che non è mai arrivato – spiega Maria B. residente in via De Giosa–. Dopo alcuni giorni sono ritornata dal mio medico, il quale mi ha confermato che il plico era stato inviato da oltre 10 giorni; sono dovuta ritornare presso lo studio medico per ritirarlo: per fortuna è andato tutto bene”. Ma se nel rione umbertino si tratta di un primo allarme, la questione diventa assai più complessa se ci spostiamo in altri quartieri della città. A confermarlo è Pino Salamon, presidente dell’associazione dei consumatori Adoc: “Abbiamo molte segnalazioni su Carrassi e poi su Palese-Santo Spirito, dove si trascina una situazione al limite, con posta non recapitata o consegnata a singhiozzo”.

I cittadini incorrono in un aumento delle tariffe delle loro bollette per via dello sforamento delle scadenze previste - continua Salamon - . La maggiorazione dovrebbero farsela restituire da Poste Italiane, anche se spesso si evita di farlo perché ciò comporta l’apertura di un contenzioso anche solo per pochi euro”. Nel quartiere a nord di Bari le lamentele dei cittadini crescono giorno dopo giorno, tanto che alcuni giorni fa nella I circoscrizione si è parlato di presentare un esposto presso la Procura della Repubblica di Bari, affinché si faccia chiarezza sui disservizi generati dalla mancata consegna della posta ai residenti.

Dall’ufficio comunicazione Poste Italiane, affermano che su Palese-S.Spirito si sta lavorando per cercare di rimediare ai problemi di consegna della corrispondenza: “In quella zona della città c’è anche un limite legato alla toponomastica delle strade, quando arriva un nuovo postino spesso s’imbatte nel problema di comprendere quale sia l’effettivo nome la strada; per questo abbiamo chiesto la collaborazione alla circoscrizione affinché ci consegni un quadro aggiornato della situazione”.

In Posta nessuna segnalazione invece su Madonnella o Carrassi: “Probabile che siano casi isolati, tuttavia l’invito che rivolgiamo ai cittadini è di recarsi in qualsiasi ufficio postale al fine d’indicare con esattezza la strada e il tipo di corrispondenza non recapitata”. “Questo  - concludono – al fine di attivare gli uffici preposti e cercare di rimediare al problema”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“La posta arriva in ritardo”, disagi a Palese, Carrassi e Madonnella

BariToday è in caricamento