Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

"Fal, treni e bus affollati e fatiscenti", parte la raccolta firme dei pendolari

L'iniziativa promossa dall'associazione "In Verticale", che denuncia i quotidiani disservizi sulla tratta Bari-Altamurae lancia una petizione per chiedere di "ripristinare le condizioni di dignità" di chi viaggia quotidianamente sui mezzi Fal

Ritardi, mezzi obsoleti e sporchi, costantemente sovraffollati. Disservizi quotidiani per i pendolari delle Ferrovie Appulo Lucane che viaggiano sulla tratta Bari-Altamura. A denunciare la situazione, che riguarda tanto i treni quanto i bus delle Fal, l'associazione "In Verticale", che ha lanciato una petizione, indirizzata a Vendola al presidente Fal Matteo Colamussi e all'assessore regionale alla Mobilità Giovanni Giannini per chiedere di migliorare le condizioni del servizio.

"Chi si alza ogni mattina per andare al lavoro o recarsi a studiare per il proprio futuro non merita questo trattamento - si legge nella nota diffusa dall'associazione - L'amministrazione dovrebbe intervenire per preservare i diritti di chi, ignorato e deluso, vorrebbe far sentire il proprio disgusto verso una politica assente e responsabile di una gestione fallimentare".

Questo il link per firmare la petizione: https://firmiamo.it/trattabarialtamuraunmartirioquotidiano

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Fal, treni e bus affollati e fatiscenti", parte la raccolta firme dei pendolari

BariToday è in caricamento