Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca Libertà

"Ritardi inspiegabili" nella manutenzione: il comitato 'Giustizia al Libertà' all'attacco sull'edilizia giudiziaria

Mercoledì prossimo conferenza stampa per presentare un dossier sulla tematica. L'appello del gruppo: "Scelte così importanti per il futuro della città devono essere partecipate"

Puntano il dito contro "l'inspiegabile ritardo delle istituzioni" nei lavori di manutenzione per i due palazzi di giustizia e chiedono che le scelte in materia di edilizia giudiziaria non vengano prese "in autoreferente autonomia".

Per questo i rappresentanti del comitato 'Giustizia al Libertà' annunciano per mercoledì prossimo, 18 ottobre, una conferenza stampa presso la sala giunta del Comune per presentare un "dossier che documenta la situazione dell’edilizia giudiziaria a Bari,  già inviato nei giorni scorsi a tutte le autorità interessate, dando anche conto, così, alle/i circa 2000 cittadine/i che hanno sottoscritto una petizione indirizzata al Sindaco, al Presidente del Consiglio Comunale ed ai Capigruppo Consiliari e consegnata a giugno 2017". Un documento, si legge in una nota del comitato, "frutto della elaborazione di tecnici, urbanisti, avvocati, giuristi, sociologi e cittadini e cittadine attive, nella consapevolezza che l’edilizia funzionale all’esercizio della Giustizia possa e debba coniugarsi con il Sistema Urbanistico, Infrastrutturale e, non da ultimo, Sociale della Comunità urbana che la ospita, ma anche con l’impegno di una migliore gestione del danaro pubblico".

"Il Comitato, pertanto - si legge ancora - ritiene che scelte di così grande importanza per il futuro urbanistico e sociale della nostra città non possano essere prese, in autoreferente autonomia, nelle stanze romane o baresi dei decisori pubblici, ma debbano essere il risultato di un’elaborazione la più partecipata possibile. che abbia come primario obiettivo la salvaguardia e la valorizzazione del Bene Comune".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ritardi inspiegabili" nella manutenzione: il comitato 'Giustizia al Libertà' all'attacco sull'edilizia giudiziaria

BariToday è in caricamento