Cronaca

Cinque ore di ritardo per giungere da Milano a Bari: Ryanair condannata a risarcire 9 viaggiatori

La compagnia aerea irlandese dovrà corrispondere un indennizzo di 250 euro a ciascuno dei 9 passeggeri di un volo del 12 novembre scorso, giunto in Puglia alle 4 del mattino, nonostante la partenza fosse prevista alle 21.20

Nove passeggeri del volo Ryanair Bergamo-Bari del 12 novembre 2017, giunto in Puglia con cinque ore di ritardo, dovranno essere risarciti dalla compagnia aerea irlandese. Lo ha stabilito il giudice di pace di Bari. A rendere nota la vicenda, l'associazione Codici di Lecce che ha assistito i passeggeri nella causa. I viaggiatori saranno risarciti ciascuno con 250 euro. Il gruppo di viaggiatori, comprendente anche 5 bambini in tenera età, giunse all'aeroporto di Orio al Serio, con partenza prevista alle 21.20, per poi apprendere che il volo sarebbe partito da Milano Malpensa. Lo scalo è stato raggiunto dal gruppo attraverso un bus navetta. La comitiva era così giunta a Bari attorno alle 4 del mattino seguente. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinque ore di ritardo per giungere da Milano a Bari: Ryanair condannata a risarcire 9 viaggiatori

BariToday è in caricamento