Dopo il furto dell'auto omologata per trasportare due ragazze disabili, la buona notizia: ritrovata dalle forze dell'ordine

La conferma arriva da Antonia, costretta sulla carrozzina come la sorella, che negli scorsi giorni aveva lanciato l'appello per il ritrovamento del Fiat Doblò

Termina con il lieto fine, la storia del furto - avvenuto il 19 dicembre - dell'auto di proprietà di due sorelle disabili di Altamura, una Fiat Doblò omologata per il trasporto delle carrozzine. Negli scorsi giorni l'auto è stata ritrovata dalle Forze dell'Ordine. A darne notizia è Antonia, la ragazza che aveva lanciato l'appello dopo la scomparsa del mezzo, che le aveva costrette in casa durante le festività natalizie:

L'auto è stata ritrovata questo pomeriggio dalle forze dell'ordine. Sarà necessaria qualche revisione e poi potremo tornare alla nostra vita di sempre. Un enorme grazie per l'affetto che ci avete regalato in questi giorni.

Il messaggio sui social, pubblicato anche sulla pagina Facebook 'Non posso prendere il treno', era diventato velocemente virale, raggiungendo in poco tempo il migliaio di condivisioni. Sulla vicenda era intervenuto anche il Garante regionale dei diritti delle persone con disabilità, Pino Tulipani, offrendo la disponibilità degli uffici e rinnovando l'appello a restituire la vettura al più presto. Fortunatamente ora, con il ritrovamento del mezzo, le due sorelle sono libere di godersi appieno le festività.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Muore a 53 anni l'avvocata Antonella Buompastore, ex proprietaria del Kursaal Santa Lucia

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Bari, smantellato traffico internazionale di droga: 15 arresti, sequestri di beni per 3,5 milioni

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

Torna su
BariToday è in caricamento