Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Giallo nelle campagne di Bitonto, ritrovato il cadavere di un uomo

Sul posto carabinieri e polizia scientifica. Ancora sconosciute le cause della morte: potrebbe trattarsi di un omicidio

Il cadavere di un uomo è stato ritrovato nelle campagne di Bitonto, sulla strada per Palombaio. Il ritrovamento è avvenuto nella tarda mattinata di oggi dopo una segnalazione giunta alla polizia. Sul posto si sono recati gli agenti del commissariato di Bitonto, la polizia scientifica, i carabinieri, il pm di turno Baldo Pisani e il medico legale Gianfranco Divella.

IL RITROVAMENTO - Il cadavere era seminascosto da una tavola di legno. Il corpo è in avanzato stato di decomposizione. La morte potrebbe risalire a circa tre-quattro giorni fa.  L'uomo era vestito con pantaloncini jeans, maglietta scura e scarpe da ginnastica e indossava un paio di occhiali. Ancora da accertare le cause della morte, anche se dopo i primi rilievi compiuti sul posto sembra prendere quota l'ipotesi di un omicidio: a quanto si è appreso sul cadavere sono state riscontrate ferite da arma da fuoco.

L'IDENTIFICAZIONE - Gli investigatori stanno avanzando delle ipotesi sull'identità dell'uomo. Si tratterebbe di un 45enne di Modugno con precedenti penali per spaccio di droga ed estorsioni. Era agli arresti domiciliari ma aveva un permesso per allontanarsi da casa per sottoporsi a cure dentistiche. Mancava dalla sua abitazione da almeno tre giorni ma nessuno ne aveva denunciato la scomparsa. L'identificazione tuttavia potrà avvenire in maniera ufficiale soltanto con l'esame delle impronte digitali.

Soltanto una settimana fa, sempre a Bitonto, nelle campagne che costeggiano la provinciale 231, era stato ritrovato il corpo senza vita di una prostituta rumena uccisa a coltellate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giallo nelle campagne di Bitonto, ritrovato il cadavere di un uomo

BariToday è in caricamento