Cronaca Picone

Duplicati di chiavi e arnesi da scasso, la polizia scopre 'covo' dei topi d'appartamento

Il ritrovamento in un garage del quartiere Picone: indagato a piedi libero un 40enne con precedenti di polizia. Ciascun duplicato era munito di un'etichetta per risalire al relativo appartamento

Decine di duplicati di chiavi di abitazioni, munite di etichette con le indicazioni riconducibili ai proprietari o all’ubicazione degli appartamenti stessi, apparati ricetrasmittenti ed arnesi da scasso. Tutto nascosto all'interno di un box del quartiere Picone, in uso ad un quarantenne del quartiere San Paolo, con precedenti di polizia, indagato a piede libero per ricettazione e possesso di arnesi atti allo scasso.

A fare la scoperta sono stati gli uomini della Squadra Mobile, che stavano eseguendo varie  perquisizioni in alcuni box siti all’interno di un garage del quartiere Picone, finalizzate  alla ricerca di materiale esplodente e di fuochi d’artificio di genere proibito.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Duplicati di chiavi e arnesi da scasso, la polizia scopre 'covo' dei topi d'appartamento

BariToday è in caricamento