Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Fumo nero dalle campagne a Japigia, l'amarezza dei residenti dopo l'ennesimo rogo: "Piaga senza fine, sul fenomeno solo indifferenza"

La segnalazione sulla pagina 'Comitato cittadini di Japigia': "Abbiamo consumato fiumi di parole, postato decine di foto, per essere sempre al punto di partenza, si continua a bruciare in pieno giorno. A pagare sono solo i residenti"

Una colonna di fumo scuro si leva in pieno giorno dalle campagne alla periferia del quartiere: è 'solo' l'ennesimo episodio, l'ennesimo rogo segnalato dai residenti di Japigia. Che accompagnano la loro ultima segnalazione sulla pagina Facebook 'Comitato cittadini di Japigia' con un post carico di amarezza.

"Anche stamane ci arriva dal quartiere l'ennesima immagine di un rogo in atto... Esasperazione, rassegnazione e mortificazione, sono i primi sentimenti che invadono le nostre menti, vista la "non" risposta ottenuta. Abbiamo consumato fiumi di parole, postato decine di foto, per essere sempre al punto di partenza, si continua a bruciare in pieno giorno senza che nessuno ne paghi le conseguenze, anzi qualcuno le paga: i residenti! Quanto dobbiamo ancora attendere prima che si metta fine a questa piaga?", scrivono i residenti.

A scoraggiare i residenti è soprattutto la lamentata assenza di risposte concrete per contrastare il fenomeno: "Non sappiamo cosa bruciasse questa volta, ma a giudicare dal colore, immaginiamo nulla di salutare... Quello che ci spaventa di più è il lassismo e l'indifferenza con cui stanno trattando il fenomeno, alienato ad essere l'ultimo dei problemi, non vediamo e non leggiamo di strategie poste in essere per contenerlo, ma solo spot che si arenano ancor prima di essere enunciati", concludono.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fumo nero dalle campagne a Japigia, l'amarezza dei residenti dopo l'ennesimo rogo: "Piaga senza fine, sul fenomeno solo indifferenza"

BariToday è in caricamento