Roghi notturni a Japigia, residenti esasperati: "Episodi quotidiani, storia che si ripete da anni"

La denuncia del comitato cittadino dopo l'ennesima notte trascorsa con le finestre chiuse: "Continuiamo a respirare miasmi, l'unica arma è la prevenzione". Ma il fenomeno affligge ormai più zone della città

Un rogo di rifiuti (foto Fb Comitato Cittadini di Japigia)

L'ultimo grido di allarme, dopo l'ennesimo episodio, arriva da Japigia: "Una ennesima notte di miasmi. Hanno bruciato per tutta la notte. Stamattina le lenzuola erano impegnate di quell'odore". Il fenomeno dei roghi tossici - notturni, ma non solo - continua ad allarmare i cittadini. Da Japigia ai territori del IV Municipio, da San Paolo a Mungivacca, le segnalazioni sono ormai quotidiane.

La denuncia lanciata questa mattina attraverso Fb dal 'Comitato cittadini di Japigia' è solo l'ultima in ordine di tempo. Da tempo il comitato si batte per cercare una soluzione al fenomeno, chiedendo più controlli ed insistendo sulla necessità di mettere in atto iniziative di prevenzione: "Aspettare di beccare sul colpo questi criminali non risolve il problema perché intanto ci stiamo respirando tutto questo. Non si vuole capire che l'arma migliore è la prevenzione (solo che la prevenzione non fa scalpore, purtroppo..è invisibile..)", commentano i residenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma gli allarmi, come detto, si moltiplicano anche da altre zone della città. Come nei quartieri del IV Municipio: nei giorni scorsi, nel rione Santa Rita, si è tenuta un'assemblea sul tema al quale hanno partecipato anche il sindaco Decaro e l'assessore all'Ambiente Petruzzelli. L'obiettivo, come richiesto dai cittadini, è quello di incrementare i controlli sul territorio per combattere un fenomeno che, purtroppo, non accenna a ridimensionarsi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Puglia undici nuovi casi: cinque contagi registrati nel Barese, i pazienti positivi salgono a 170

  • Coronavirus, la Puglia registra 23 nuovi casi. Tre positivi nel Barese: "Due già in isolamento, un altro paziente arrivato da fuori regione"

  • Sei turisti del Lussemburgo in vacanza a Monopoli positivi al covid: il test prima di partire per la Puglia

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Bari usano... il freddo!

  • Sette nuovi casi di Coronavirus in Puglia (su oltre 2200 test): tre sono in provincia di Bari

  • Calci e pugni ai poliziotti nel reparto di ortopedia del Policlinico: arrestato 49enne a Bari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento