Il Rotary Club di Bari e Dico No alla droga Puglia insieme per la prevenzione alle droghe

I volontari presenti alla Scuola Media Amedeo D’Aosta di Bari per una conferenza informativa.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Continua l’impegno per il progetto “STOP Cannabis” dei membri del Rotari Club di Bari e dei volontari dell’associazione Dico NO alla droga Puglia. Stamattina in sinergia hanno tenuto una conferenza di prevenzione alle sostanze stupefacenti informando gli studenti della Scuola Secondaria di I grado “Amedeo D’Aosta”, sui reali effetti sia a livello fisico sia a livello psichico. Inoltre sono state trattate le conseguenze sociali e i reati connessi all’uso e allo spaccio di droghe, dove l’associazione Dico NO alla droga Puglia ha lasciato ai ragazzi anche del materiale informativo. Questo progetto prevede altri 4 incontri negli istituti del territorio al fine di arrivare ai ragazzi prima che arrivino gli spacciatori o le sostanze stesse in un secondo momento. I giovani e i professori molto interessati all’attività, hanno richiesto ulteriori opuscoli informativi gratuiti, così da trattare l’argomento anche in classe. Il Presidente dell’associazione , l’Avvocato Barbara Fortunato, sostiene che: “L’arma più efficace nella guerra contro le droghe è l’istruzione.” Per questo da anni l’associazione si presta negli istituti di istruzione, eventi sportivi, fiere ed altri momenti di incontro, così da informare giovani, genitori e insegnanti sulle reali conseguenze dell’abuso delle sostanze stupefacenti. Le attività quindi continueranno nelle prossime settimane e anche durante il periodo natalizio. Ufficio Stampa Dico NO alla droga Puglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento