menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ulivi, melograni, fiori bianchi e blu: la rotatoria di via Caldarola cambia volto con la Coldiretti

L'associazione di categoria, assieme a Campagna Amica, ha risposto all'appello del Comune per rendere più bello uno dei rondò della città. Gli interventi saranno completati nelle prossime settimane

Ulivi e alberi di melograno, circondati da una coreografia bianca e blu di agapanthus: la rotatoria di via Caldarola a Japigia è pronta a cambiare volto grazie alle cure di Coldiretti e Campagna Amica che hanno risposto all'appello del Comune per adottare uno dei rondò cittadini.

Questo pomeriggio sono stati inaugurati gli interventi che interesseranno la rotatoria all'incrocio con via Magna Grecia e il ponte San Pio, estesa per circa 700 mq. I lavori termineranno nelle prossime settimane. Si tratta del terzo rondò 'adottato' dai privati, dopo viale Tatarella e viale della Carboneria. A maggio, inoltre, saranno annunciate le prese in carico di altre due rotatorie della città. All'appuntamento, oltre al sindaco Antonio Decaro, ha preso parte il presidente di Coldiretti, Savino Muraglia: "Non potevano mancare gli ulivi, il simbolo della Puglia, che continuano ad essere il segno distintivo del nostro paesaggio e della nostra cultura. Caratterizzeranno la rotatoria, un progetto di cui beneficerà l’intera collettività e per il quale ringraziamo le imprese agricole che hanno collaborato, a partire dai Giardini Lapietra di Monopoli” ha spiegato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento