Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca San Paolo

Ruba bancomat e svuota il conto della vittima, in manette 26enne

L'episodio a febbraio scorso: dopo aver rubato una borsa da un'auto in sosta, aveva utilizzato la carta per prelievi e acquisti, spendendo 2.700 euro in poche ore. Dopo mesi di indagini è stato identificato e arrestato dai carabinieri

Spese e prelievi con la carta bancomat rubata: 2.700 euro in poche ore, mentre l'ignara vittima non si era ancora resa conto del furto subito. Per quell'episodio, avvenuto a febbraio scorso, i carabinieri hanno arrestato un 26enne del quartiere San Paolo, A. G., già noto alle forze dell'ordine, con l'accusa di furto aggravato e indebito utilizzo di carte di credito.

Secondo quanto accertato dai carabinieri, l'uomo avrebbe prima rubato una borsa dal sedile anteriore di un'auto in sosta. Poi avrebbe utilizzato la carta bancomat trovata all'interno del portafogli per fare acquisti, arrivando a spendere 2.700 euro nel giro di poche ore. I carabinieri sono riusciti ad identificare il presunto responsabile del furto  attraverso l’acquisizione delle immagini di videosorveglianza di istituti di credito ed esercizi commerciali. Il 26enne si trova ora agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba bancomat e svuota il conto della vittima, in manette 26enne

BariToday è in caricamento