Cronaca

Folle corsa alla guida di un camion rubato: l'inseguimento termina con uno schianto

In manette, ad Andria, è finito un 45enne di Conversano, bloccato dai Carabinieri: il tir che guidava era sparito da quattro giorni ed è stato restituito al legittimo proprietario

Prima fugge su un tir rubato e poi ingaggia uno lungo inseguimento con i Carabinieri, terminato dopo essersi schiantato su un guardrail in corrispondenza di una curva, sulla Sp13 nelle vicinanze di Andria: in manette è così finito un 45enne pregiudicato di Conversano, arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione. L'uomo era stato inizialmente notato da una pattuglia di un istituto privato di vigilanza, lungo la strada provinciale nelle vicinanze della città andriese. Il mezzo era risultato rubato a Conversano 4 giorni fa. I Carabinieri, quindi, hanno avviato le ricerche intercettando il mezzo.

Invece di fermarsi, l'uomo alla guida ha accelerato, avviando così un pericoloso inseguimento conclusosi con lo schianto del tir: il 45enne è stato soccorso dai sanitari dell'ospedale di Andria e quindi dimesso. Dopodiché, sono scattate le manette. Il camion è stato restituito al legittimo proprietario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Folle corsa alla guida di un camion rubato: l'inseguimento termina con uno schianto

BariToday è in caricamento