rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Polignano a Mare

Si ribalta a bordo di un'auto rubata: arrestato 29enne

Dopo l'incidente, avvenuto martedì notte sulla provinciale tra Polignano e Castellana,i carabinieri hanno ricostruito l'accaduto: la vettura era stata in realtà rubata la sera prima. Ora il giovane si trova piantonato al Policlinico, dove è ricoverato per le gravi ferite riportate

Alla guida di un'auto rubata, si ribalta e finisce in ospedale. E anche in arresto. Protagonista della vicenda un 29enne del quartiere Madonnella, che martedì notte, alla guida di una Fiat Panda, si è ribaltato lungo la strada provinciale 120, che collega Polignano a Castellana Grotte.

Dopo l'incidente, le verifiche effettuate dai carabinieri hanno consentito di ricostruire l'accaduto. L'auto, infatti, era stata rubata la sera prima del ribaltamento in un garage di via Signorile, a Bari. 

Quindi martedì, alla guida della stessa Panda, il 29enne si è recato a Polignano, dove ha rubato il telefono cellulare ad un dipendente di un ristorante del luogo. Il furto però è stato scoperto da alcuni camerieri, che sono riusciti a bloccarlo e a recuperare la refurtiva, tentando di trattenerlo sino all’arrivo dei carabinieri, immediatamente allertati. Il 29enne, però, è riuscito comunque a divincolarsi e a fuggire a bordo della Panda, verso Castellana Grotte, per poi terminare la fuga in contrada Baracca, quando, appunto, perso il controllo dell’utilitaria, si è ribaltato.

Inevitabile, a questo punto, il suo arresto, mentre la Procura della Repubblica di Bari ha disposto per lui il piantonamento presso Policlinico, dove si trova tuttora ricoverato a causa delle gravi ferite riportate. Il veicolo, invece, è stato posto sotto sequestro.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si ribalta a bordo di un'auto rubata: arrestato 29enne

BariToday è in caricamento