menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nasconde abiti in borsa schermata: furto al centro commerciale di Casamassima, presa 19enne

La giovane è stata scoperta con circa 900 euro in vestiti: secondo i Carabinieri aveva disattivato una trentina di dispositivi antitaccheggio

Avrebbe rubato alcuni capi di abbigliamento nascondendoli in una busta schermata, sperando di non essere notata dai dipendenti: tutto inutile per unq 19enne di origini romene, dimorante a Capurso, bloccata e arrestata dai Carabinieri all'interno di un centro commerciale di Casamassima. La ragazza, in base a quanto accertato dai militari, aveva disattivato trenta dispositivi antitaccheggio, appropriandosi di numerosi vestiti per un valore commerciale di 900 euro. A scoprirla è stato un addetto alla sicurezza che aveva notato la 19enne aggirarsi con fare sospetto nell'esercizio commerciale, entrando e uscendo più volte dai salottini prova per poi uscire frettolosamente dal negozio. La giovane è stata quindi arrestata dai Carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento