Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Mungivacca / Via Giovanni Amendola

Rubano le chiavi dall'auto in sosta e tentano furto in appartamento: arrestati

In manette un 41enne e un 26enne. Dopo aver rubato le chiavi nel parcheggio dell'ospedale Giovanni XXIII si sono recati presso l'abitazione, ma ad attenderli c'erano i carabinieri

La refurtiva recuperata dai carabinieri

Hanno rubato le chiavi di casa lasciate in auto dal proprietario, quindi si sono recati presso l'abitazione per "completare l'opera". Ma a far fallire i loro piani ci hanno pensato i carabinieri, che li hanno bloccati e arrestati proprio mentre si accingevano a compiere il furto nell'appartamento. Così sono finiti in manette due baresi, il 41enne G.D. e il 26enne A.G., già noti alle forze dell'ordine.

I due avevano forzato lo sportello di un'auto in sosta nel parcheggio dell'ospedale Giovanni XXIII di via Amendola, impossessandosi delle chiavi di casa e dei documenti lasciati in macchina dal proprietario. Quindi avevano raggiunto l'abitazione della vittima, ma lì hanno trovato ad attenderli i carabinieri, nel frattempo allertati dall'automobilista derubato. I due sono stati trovati in possesso di arnesi da scassi, di due autoradio e di un navigatore satellitare, dei quali non hanno saputo spiegare la provenienza. Sono così stati arrestati e collocati ai domiciliari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano le chiavi dall'auto in sosta e tentano furto in appartamento: arrestati

BariToday è in caricamento