Cronaca

Chiedono di acquistare cozze e rubano il furgone di una pescheria: preso 18enne, ricercati in due

L'episodio si è verificato a Molfetta: il giovane è stato catturato al termine di un rocambolesco inseguimento per le vie del centro cittadino, terminato nell'area pedonale di corso Umberto

Un giovane di 18 anni, originario di Bitonto, è stato arrestato dai Carabinieri a Molfetta poiché accusato, con altri due complici non ancora identificati, di aver rubato un mezzo frigo utilizzato per il trasporto di prodotti ittici. I tre, di buon mattino, erano entrati in una pescheria con la scusa di acquistare delle cozze. Approfittando della distrazione del proprietario, avrebbero afferrato le chiavi del veicolo utilizzato per conservare il pesce. Il titolare ha così allertato i Carabinieri che hanno intercettato nel centro di Molfetta il mezzo, con a bordo uno dei giovani. Da lì una rocambolesca fuga nel centro cittadino, terminata in corso Umberto quando il veicolo ha impattato contro una fioriera dell'area pedonale. Inutile il tentativo del 18enne di far perdere le proprie tracce a piedi: poco dopo, infatti, è stato bloccato. Dovrà rispondere di furto aggravato, danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Il mezzo è stato quindi restituito al legittimo proprietario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiedono di acquistare cozze e rubano il furgone di una pescheria: preso 18enne, ricercati in due

BariToday è in caricamento