menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rutigliano: ritrovato il corpo del 29enne scomparso martedì sera

Il corpo senza vita del giovane è stato rinvenuto dai carabinieri in contrada Nunziante, nelle campagne di Rutigliano. Il 29enne si è ucciso impiccandosi ad un albero

Martedì sera avrebbe dovuto incontrare la sua ex fidanzata, che aveva ripreso a frequentare da qualche giorno. E invece era sparito nel nulla, allontandosi a bordo della sua Fiat Punto e inviando alla ragazza tre sms che lasciavano presagire il peggio. Per due giorni i carabinieri lo hanno cercato, ricorrendo anche ad un elicottero e all'ausilio di unità cinofile, seguendo le tracce del suo cellulare che segnalava la presenza del giovane nella zona tra Rutigliano e Turi. Oggi pomeriggio il ritrovamento: Salvatore Foggetti, 29 anni, barese, residente a Rutigliano da tre anni, dov'era proprietario di un bar, si è ucciso impiccandosi ad un albero nelle campagne in contrada Nunziante, sulla strada tra Rutigliano e Casamassima.


Prima di suicidarsi il giovane aveva parcheggiato la sua auto sotto un capanno, e questo ha reso più difficile le ricerche. L'ex compagna, di 26 anni, dopo tre anni e sette mesi di convivenza, l'aveva lasciato a causa - ha raccontato agli investigatori - del suo carattere. Ma il 29enne, di recente, si era mostrato diverso e disponibile a cambiare, e questo aveva convinto la ragazza a riprendere un confronto. Martedì sera, però, il giovane non si era presentato all'appuntamento, inviando alla ex compagna tre messaggi che facevano presagire un gesto tragico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lolita Lobosco, Bari in tv è bellissima ma sui social piovono critiche:"Quell'accento una forzatura, noi non parliamo così"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento