Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Rubano gasolio da una cava: arrestati padre e figlio a Ruvo

I due, di origine rumena, residenti ad Adelfia, sono stato sorpresi mentre asportavano il carburante con una cisterna agganciata a un'utilitaria

I carabinieri di Ruvo di Puglia hanno arrestato due rumeni, padre e figlio di 41 e 23 anni, residenti ad Adelfia e già noti alle forze dell'ordine, con l'accusa di furto aggravanto in concorso, dopo essere stati sorpresi a rubare gasolio all'interno di una casa. I militari sono intervenuti dopo una segnalazione ricevuta dal personale di un istituto di vigilanza privata. alla vista delle forze dell'ordine, i due hanno provato a fuggire a bordo di un'utilitaria, ma sono stati bloccati. Padre e figlio avevano divelto il cancello e danneggiato le telecamere di sorveglianza della cava, trasportando poi il gasoli all'interno di una cisterna agganciata alla vettura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano gasolio da una cava: arrestati padre e figlio a Ruvo

BariToday è in caricamento