menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Liquidi maleodoranti sversati nei campi, una denuncia per smaltimento illecito di rifiuti

L'intervento del Corpo forestae dello Stato a Ruvo, dopo una serie di segnalazioni: denunciato il titolare di una ditta metalmeccanica. I liquidi provenienti delle attività di lavaggio di un macchinario venivano sversati abusivamente nel terreno

Sversava liquidi maleodoranti, provenienti dall'attività di lavaggio di una macchina di nuova fabbricazione, in un terreno vicino al suo capannone industriale. Dopo numerose segnalazioni giunte al "1515", gli uomini del Corpo forestale dello Stato sono intervenuti, verificando lo smaltimento illecito di rifiuti operato su un'area di proprietà privata, di circa 1600 metri quadri, nella zona industriale di Ruvo. Ad essere denunciato il titolare di una ditta metalmeccanica.

Secondo quanto accertato da Corpo forestale, "il lascito di tali rifiuti liquidi causava la formazione di schiuma ed esalazioni moleste ed aveva determinato, sul sito di scarico, la morte della vegetazione spontanea, verosimilmente dovuto al presunto uso di sostanze caustiche potenzialmente pericolose per l'ambiente".

Il terreno è stato quindi posto sotto sequestro, per effettuare i successivi campionamenti del suolo e verificare la vera natura dei rifiuti sversati e l'effettiva pericolosità per l'ambiente degli stessi. Il terreno è stato affidato in custodia ai legittimi proprietari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento