Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Sagre e concerti dopo il Covid-19, la Puglia cerca nuove soluzioni. Emiliano: "Troveremo modo di farli"

Il governatore confida nel 'manuale della ripresa' che Regione ed esperti stanno elaborando per guidare la ripartenza delle attività del settore turistico-culturale: "La sua crescita ha trascinato anche l'economia tradizionale"

C'è un futuro per sagre, feste patronali e concerti ai tempi del Coronavirus? "Non ci rassegneremo a non farli", assicura il presidente della Regione, Michele Emiliano. "Noi dobbiamo fare in modo che i presidi e la capacità di previsione scientifica che abbiamo ci consentano di mantenere viva la nostra identità", ha affermato il governatore pugliese nel corso di una diretta con una rete di informazione locale. "Non ci rassegneremo a non fare sagre, concerti, feste: troveremo la maniera per farli senza danno. Il manuale della ripresa ci consentirà di inventare nuove tecnologie e tecniche",ha chiarito Emiliano.

Nel suo intervento il governatore della Regione ha anche sottolineato la forza economica di quel settore legato ai costumi e alle tradizioni locali. "La Puglia aveva una identità culturale e turistica talmente forte da aver trascinato con sè anche l'economia tradizionale", ha detto Emiliano. "Abbiamo avuto tante major internazionali che hanno costruito qui le loro fabbriche perché i loro manager vivono qui e qui si vive bene tutto l'anno. Ed è una delle ragioni per cui vogliamo provare a far tornare i tanti pugliesi che magari possono trovare un lavoro da fare o un'idea innovativa da sviluppare qui in Puglia. Quando è arrivata l'epidemia la Puglia aveva una crescita del Pil registrata negli ultimi 4 anni di quasi quattro punti e mezzo, piuù del Veneto. Avevamo avuto una forte crescita dell'occupazione e le esportazioni al 9 per cento: le più alte di tutta Italia. È chiaro che quando ci penso la rabbia un po' mi prende ma la voglia di combattere è più forte in me e in tutti i pugliesi".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sagre e concerti dopo il Covid-19, la Puglia cerca nuove soluzioni. Emiliano: "Troveremo modo di farli"

BariToday è in caricamento