Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Libertà / Via Francesco Crispi

Uno spazio riservato ai funerali laici, inaugurata la "sala del Commiato"

La sala, posta all'ingresso del cimitero monumentale di via Crispi, consentirà di onorare i defunti nel rispetto delle differenti sensibilità, religiose e laiche

Una sala arredata in maniera semplice ed essenziale, priva di simboli religiosi, per permettere a chiunque, anche non credente o di una fede religiosa diversa da quella cattolica, di onorare i propri defunti. E' stata inaugurata mattina nel cimitero monumentale di via Crispi la "Sala del Commiato", che già da domani potrà ospitare le prime cerimonie.

Ad inaugurare questo nuovo spazio il consigliere incaricato del sindaco per la promozione e valorizzazione del patrimonio immobiliare comunale, Floriana Gallucci, il presidente della commissione Servizi sociali, Carlo Paolini, e il responsabile dei servizi cimiteriali Nicola Milella.

"Finalmente anche a Bari mettiamo a disposizione dei cittadini uno spazio aperto a tutte le comunità e a tutti i credo - ha dichiarato Floriana Gallucci - per commemorare i propri cari. Credo che questo passaggio confermi nei fatti la natura di Bari quale comunità accogliente ed inclusiva".

"Oggi raggiungiamo un obiettivo decennale - ha commentato Carlo Paolini - perseguito con forza da numerose associazioni laiche della città, di cui ho avuto l’onore di essere portavoce nei confronti dell’amministrazione. È, questo, un atto concreto di democrazia laica, un fatto di grande valore simbolico, oltre che concreto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uno spazio riservato ai funerali laici, inaugurata la "sala del Commiato"

BariToday è in caricamento