Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Salone dello Studente 2016, il mondo militare è sempre più una… professione

Salone dello Studente 2016, il mondo militare conquista i giovani pugliesi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Convegni, workshop, teacher's corner, simulazione di test di ammissione e incontri sulle professioni digitali. Tanti ingredienti per una ricetta consolidata, capace di attrarre anche quest'anno circa 40mila utenti in soli tre giorni: il Salone dello Studente 2016, capace di animare gli spazi della Fiera del Levante a Bari, si conferma punto di riferimento per giovani pronti a inserirsi nel mondo del lavoro e bisognosi di orientarsi nelle scelte post-scolastiche. "E' bello vivere questi giorni a contatto con tanti giovani e i professori che li accompagnano-ammette soddisfatto Domenico Ioppolo, direttore del Salone-l'offerta formativa è sempre molto ampia e ci occupiamo dei temi più caldi. Abbiamo proposto offerte formative di vario genere e riscontriamo un interesse sempre crescente tra i nostri giovani utenti, che anno dopo anno si confermano sempre più formati e informati". Tra i tanti punti di interesse della più significativa manifestazione di settore in Italia, accanto allo stand della Difesa, anche lo spazio informativo allestito da Professione Militare-progetto avviato e consolidato grazie alla collaborazione con la Provincia Bat-a sostegno di uomini e donne interessati ad avviare il proprio percorso in Esercito, Marina, Aeronautica e Carabinieri: "Abbiamo avuto un boom di adesioni-ammette il Dirigente per lo Sportello Pubblico della provincia Andrea Sandrelli-ed è importante che i giovani capiscano che ci sono altre possibilità oltre al classico arruolamento: cerchiamo altre figure professionali, tra cui infermieri. E' una famiglia in costante allargamento, infatti la Regione Puglia ci ha inserito nelle aree deputate allo sviluppo della personalità umana" La realizzazione è il faro al quale fare riferimento: "Capiamo quanto sia importante per un ragazzo coltivare una propria ideologia e dei propri valori: non deve avere obblighi, ma consigli utili". Pillole di formazione in giornate caratterizzate da una parola d'ordine: entusiasmo. La domanda più ricorrente tra i giovani resta però 'cosa posso fare da grande?': "Oltre al percorso studio-sottolinea il dg di Professione Militare Cosimo Menza-offriamo anche la possibilità di un immediato inserimento nel mondo del lavoro. I ragazzi ci trasmettono entusiasmo, noi offriamo informazioni: siamo composti da personale in quiescenza, in grado di dare consigli e sicurezza. E' lo Stato che vuole fortemente la figura del militare: l'obiettivo è portare sicurezza e tutela durante l'iter concorsuale. Per questo nel mirino abbiamo l'apertura di nuovi sportelli didattici e gratuiti nei quali diamo aggiornamenti circa tutti i bandi di concorso diffusi in Italia durante l'anno accademico". Momenti di incontro, finalizzati ad approfondire la conoscenza di questa realtà e illustrare le opportunità professionali che il mondo militare può offrire.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salone dello Studente 2016, il mondo militare è sempre più una… professione

BariToday è in caricamento