Due imbarcazioni salvate dalla Guardia Costiera a Monopoli e Polignano: soccorse nove persone

Nel primo caso, sabato pomeriggio, i militari sono intervenuti nelle vicinanze dello 'scoglio dell’Eremita'. Domenica sera, invece, salvataggio a Santo Stefano

La Guardia Costiera di Bari ha effettuato, nello scorso week-end, due salvataggi di imbarcazioni in difficoltà sulla costa barese. Nel primo caso, sabato pomeriggio, i militari sono intervenuti nelle vicinanze dello 'scoglio dell’Eremita' a Polignano a Mare, dove un'imbarcazione da diporto imbarcava acqua al suo interno e rischiava l’affondamento. Il tempestivo intervento di un’unità navale
ha consentito di mettere in sicurezza le due persone di equipaggio presenti, e di rimorchiare l’imbarcazione fino al più vicino scalo di alaggio scongiurando l’affondamento dell'imbarcazione.

Domenica sera, infine, nelle vicinanze di Santo Stefano a Monopoli,  il conduttore di un’imbarcazione da diporto ha chiesto assistenza contattando la Sala Operativa dell’Ufficio Circondariale Marittimo diì Monopoli a causa di un’avaria al motore. L’l’intervento immediato di un’unità navale della Guardia Costiera ha consentito di mettere in sicurezza le sette persone a bordo, di cui cinque adulti e due bambini, nonché di coordinare le operazioni di rimorchio dell’unità fino al porto di Monopoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il van di Borghese sbarca a Bari: lo chef premia il miglior ristorante di crudo di mare

  • "Qui il crudo di mare è una vera favola", Alessandro Borghese e la sfida di '4 Ristoranti' a Bari: il migliore? E' a Santo Spirito

  • Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

  • Nuovo Dpcm in arrivo: ecco regole e restrizioni, cosa cambia dal 16 gennaio. Puglia verso l'arancione

  • Un'altra stretta con il nuovo decreto anti Covid: Puglia verso la zona arancione?

  • Coronavirus, a Bari oltre 3mila casi accertati: l'area San Girolamo-Fesca-Stanic-San Paolo è la più colpita

Torna su
BariToday è in caricamento