rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca

Salvini a Bari: a Japigia la visita alla villa confiscata alla criminalità

Prima tappa in via Gentile, dove il ministro dell'Interno ha visitato l'immobile confiscato nel 2016. A seguire il comizio elettorale in centro a sostegno del candidato sindaco della Lega, Fabio Romito

E' partito da Japigia il pomeriggio barese del ministro dell'Interno Salvini a Bari. Il vicepremier e leader della Lega è arrivato poco prima delle 17 in via Gentile, dove ha visitato una villa confiscata nel 2016 a un pregiudicato barese ritenuto vicino al clan Parisi.

"Dopo quindici anni di peripezie giudiziarie questa villa verrà venduta a una persona perbene e quei soldi andranno a potenziare l'Agenzia nazionale per i beni confiscati alla criminalità", ha annunciato Salvini. Il ministro, rispondendo alle domande dei giornalisti, è poi tornato sul tema sicurezza: "L'inizio 2019 a Bari e in provincia è positivo: ci sono mille reati in meno in provincia e 500 nella città di Bari". Il ministro ha poi ribadito per Bari e provincia di 100 nuovi poliziotti: "44 agenti già arrivati o in arrivo da piano potenziamento 2018-2019 e altri 56 a pieno organnico: 100 poliziotti in più per le strade di Bari e provincia", ha detto Salvini.

Il comizio elettorale per Romito

La sua visita barese proseguirà poi nel pomeriggio con un comizio elettorale in piazza Sordi (a lato del Petruzzelli) a sostegno del candidato sindaco della Lega, Fabio Romito, in corsa per le primarie del centrodestra di domenica prossima. A concludere la tappa barese una cena con i sostenitori al Palace.

Caso Diciotti: il no al processo a Salvini

La visita di Salvini a Bari arriva nel giorno in cui la Giunta per le Immunità del Senato ha detto no alla richiesta del Tribunale dei ministri di Catania di poter processare il ministro dell'Interno Matteo Salvini con l'accusa di "sequestro di persona aggravato" per non aver fatto sbarcare per 5 giorni 177 migranti dalla nave Diciotti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvini a Bari: a Japigia la visita alla villa confiscata alla criminalità

BariToday è in caricamento