menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ai domiciliari, sorpreso a spasso: "Esco di casa quando voglio". In carcere 48enne

L'episodio a Sammichele: l'uomo, fermato dai carabinieri in strada nonostante la misura cui era sottoposto, ha risposto con spavalderia. Il giudice, esaminata la sua posizione, ha revocato i domiciliari

Era agli arresti domiciliari, ma i carabinieri lo hanno sorpreso a passeggio in strada. Ai militari che lo hanno fermato, ha risposto con spavalderia, dicendo che poteva uscire di casa quando voleva.

Protagonista dell'episodio un 48enne di Sammichele. Arrestato e condotto in tribunale, l'uomo è stato giudicato con rito direttissimo, e il giudice, dopo averlo condannato, lo ha sottoposto nuovamente alla detenzione domiciliare.  Ieri, però, il Magistrato di Sorveglianza, esaminata la posizione del 48enne, ha disposto la sospensione del beneficio della misura alternativa della detenzione domiciliare, ordinando il suo accompagnamento in carcere, dove ora si trova.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento