Sammichele: sequestrato centro per la raccolta di rifiuti

Sotto sequestro un'area di circa 6.500 metri quadri, dove è conferita buona parte dei rifiuti della cittadina. Denunciato il titolare dell'azineda con l'accusa di gestione illecita dei rifiuti in assenza di previste autorizzazioni e scarico reflui nel sottosuolo

Carabinieri del Nucleo Operativo ecologico in azione questa mattina a Sammichele. I militari hanno sequestrato un terreno di circa 6.500 metri quadri adibito a centro di raccolta di rifiuti differenziati, dove è conferita la gran parte dei rifiuti della cittadina. Denunciato a piede libero il legale rappresentante dell'azienda, con l'accusa di gestione illecita dei rifiuti in assenza di previste autorizzazioni e scarico reflui nel sottosuolo. L'imprenditore è stato invitato a bonificare al più presto il sito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bari 'spartita' tra 11 clan, la mappa della malavita in città e in provincia: "Panorama in continua evoluzione"

  • Nonnina fortunata a Bari: 90enne si aggiudica 200mila euro al Gratta e Vinci

  • Coronavirus, caso sospetto a Bari: accertamenti su paziente ricoverata al Policlinico, rientrava dalla Cina

  • Sete da cammello e notte insonne dopo aver mangiato la pizza: perchè succede?

  • Ludovica volata via a soli 18 anni, il Ministero le concede il diploma alla memoria: "Una borsa di studio in suo onore"

  • Traffico di droga, blitz della polizia: smantellata organizzazione transnazionale italo-albanese

Torna su
BariToday è in caricamento