rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca San Girolamo - Fesca

In strada con una pistola pronta a sparare: 35enne in manette a San Girolamo

Antonio Citarelli è stato bloccato dai carabinieri nella zona del Canale: aveva con sè una pistola modificata completa di serbatoio con sei colpi

Sorpreso in strada con una pistola pronta a fare fuoco. Bloccato dai carabinieri, è finito in manette a San Girolamo il 35enne barese Antonio Citarelli, già noto alle forze dell'ordine.

In giro con una pistola modificata e pronta al fuoco

L'uomo è stato fermato nei pressi del Canalone da una pattuglia del Nucleo Radiomobile, insospettita dal suo atteggiamento guardingo. Il 35enne avrebbe prima tentato la fuga, per poi essere raggiunto e perquisito dai militari. Così è stato trovato in possesso di una pistola in metallo, sapientemente modificata e pronta a fare fuoco. Nel serbatoio ben sei colpi. Da una prima analisi speditiva, è risultato trattarsi di una pistola semiautomatica alterata, calibro 9, perfettamente efficiente.

Gli accertamenti: arma usata in fatti di sangue?

L'arma sarà ora sottoposta ad accertamenti balistici da parte dei Carabinieri del RIS e della Sezione Investigazioni Scientifiche di Bari, per stabilire se l’arma sequestrata possa essere stata utilizzata in qualcuno dei gravi fatti di sangue recentemente verificatisi in città.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In strada con una pistola pronta a sparare: 35enne in manette a San Girolamo

BariToday è in caricamento