Punta pistola contro corriere e lo rapina, ma viene riconosciuto: preso 25enne

Arrestato dalla polizia per rapina aggravata. Il colpo risale a maggio scorso e fruttò circa 200 euro. Il giovane, con precedenti, è stato notato perché non aveva il passamontagna. Potrebbe essere responsabile di rapine analoghe nella stessa zona, a San Girolamo

Aveva dapprima puntato, a volto scoperto, la pistola contro un corriere espresso, quindi, dopo averlo rapinato, era riuscito a far perfere le proprie tracce. A distanza di 3 mesi è stato catturato dalla polizia. In manette è costì finito Ivan Lopez, 25 anni, con precedenti, ritenuto responsabile di rapina aggravata. Ed è stata proprio la modalità di esecuzione del colpo (che fruttò 188 euro), senza passamontagna o altri oggetti per mascherare il volto, a permettenere il riconoscimento dopo accurate indagini. Il giovane, secondo gli inquirenti, potrebbe essere responsabile anche di colpi con modalità analoghe compiuti nei mesi scorsi ai danni di autotrasportatori della stessa ditta, nel quartiere San Girolamo

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Emiliano chiude tutte le scuole in Puglia: da venerdì 30 ottobre stop alla didattica in presenza

  • Stop a palestre, cinema, teatri e piscine, ristoranti chiusi alle 18: il nuovo dpcm in arrivo già in serata?

  • Le mani della criminalità organizzata sul settore agroalimentare in Puglia: 48 arresti

  • Incidente mortale nella notte a Japigia: 20enne sbalzato dalla moto muore sul colpo

  • "Servono misure severe ovunque in Italia": anche Emiliano segue la 'via De Luca' e non esclude il lockdown

  • Positivo al Covid, ma era al lavoro nel negozio della moglie: attività chiusa, 56enne denunciato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento