menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Nicola, pronto bando per gli ambulanti. Dal Comune supporto per chi vorrà mettersi in regola

Lotta serrata agli abusivi ma non solo: grazie ad una convenzione con le associazioni di categoria, il Comune darà la possibilità di frequentare gratuitamente un corso di HCCP per la somministrazione di alimenti e bevande e ottonere una licenza per richiedere una postazione regolare

A maggio manca ancora qualche mese ma sul sito ufficiale del comune di Bari è già stato pubblicato l'avviso pubblico per la concessione temporanea dei posteggi nell'ambito della "Festa di San Nicola 2016".

Il termine ultimo per la presentazione delle domande è il 12 aprile 2016. Il prossimo 22 aprile 2016 sarà pubblicata la graduatoria degli aventi diritto all'assegnazione e dell'elenco delle domande non idonee e archiviate. "L'amministrazione comunale – esordisce l’assessora Carla Palone – sta portando avanti  una serie di azioni che rispondono ad una politica del rispetto delle regole e di contrasto a tutti i fenomeni di abusivismo.

CORSI DI HCCP  GRATUITI - Dal comune, tuttavia, fanno sapere di non essere intenzionati soltanto a contrastare l'abusivismo con misure coercitive, ma anche offrendo dei servizi: "Siamo consapevoli che la repressione non è l’unica risposta che le istituzioni possono dare ai comportamenti sbagliati o illegali - continua Palone -. Per questo vogliamo creare tutte le condizioni per permettere agli ambulanti di lavorare durante le giornate di festa della sagra di San Nicola in piena regola. Quest’anno abbiamo deciso di fornire a tutti quelli che non sono in possesso di una licenza e lavorano in maniera abusiva, la possibilità di frequentare gratuitamente un corso di HCCP per la somministrazione di alimenti e bevande".

Un provvedimento che permetterà di formare gratuitamente tutti gli operatori e fornire loro una licenza che gli consenta di richiedere una postazione regolare per lavorare durante i tre giorni di san Nicola e in futuro. "Il nostro obiettivo - conclude l'assessora al Commercio e allo Sviluppo - non è impedire agli ambulanti di lavorare ma far rispettare le regole a tutti e tutelare chi già lo fa contribuendo anche pagando le tasse. Invito quindi tutti i soggetti interessati a farsi avanti e a cogliere questa grande opportunità per evitare di incappare in pesanti sanzioni durante le attività di controllo serrato che saranno programmate in quei giorni”.

A partire dai prossimi giorni tutti i cittadini interessati a partecipare ai corsi di formazione potranno rivolgersi presso l’assessorato alla Sviluppo economico del Comune di Bari in piazza Chiurlia, 27.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento