menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Nicola e Natale senza 'feste', Decaro parla ai baresi: "Solo luci e un albero di Natale in piazza. Responsabilità e un segnale di speranza"

Il primo cittadino: "A Bari vi sono attualmente 378 bambini e adolescenti positivi a fronte di circa 3mila persone contagiate. Non si stanno lamentando, contrariamente ad alcuni adulti che si dimostrano irresponsabili. Sette persone hanno, in questi giorni, violato la quarantena"

Per il 6 dicembre "Non ci sarà la tradizione della cioccolata calda, delle messe in presenza affollatissime". Nei giorni successivi "non ci saranno i concerti, la musica, la casa di Babbo Natale. Lasceremo solo le luci per dare un segnale di speranza alla nostra comunità e metteremo un albero di Natale in piazza Ferrarese": è la prospettiva di San Nicola 2020 e delle Feste natalizie a Bari segnate dai divieti anticovid tracciata dal sindaco Antonio Decaro.

Un anno purtroppo diverso in attesa di tempi migliori. Decaro lancia un pensiero per i più piccoli, in occasione della Giornata Mondiale dei diritti dell'Infanzia e dell'adolescenza, svoltasi ieri: "A Bari vi sono attualmente 378 bambini e adolescenti positivi a fronte di circa 3mila persone contagiate. Non si stanno lamentando, contrariamente ad alcuni adulti che si dimostrano irresponsabili. Sette persone hanno, in questi giorni, violato la quarantena nonostante fossero positive e sono state multate".

Il sindaco plaude anche all'impegno dei cittadini responsabili che in questi giorni si stanno districando tra divieti e sacrifici: "La stragrandissima maggioranza dei baresi, comunque, è stata attenta e la Puglia è rimasta in zona arancione. L'indice Rt si è abbassato notevolmente nella nostra provincia. La curva si sta appiattendo. La Regione sta ampliando i posti letto  Se fossimo passati in zona rossa avremmo avuto maggiori restrizioni, dalla chiusura dei negozi alla possibilità di uscire di casa. 

"In questi giorni - afferma Decaro -  dobbiamo cercare di stare vicino ai nostri figli e ai nostri bambini, dedicando il Natale a loro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"C'è speranza per tutti, persino per voi", l'appello di Checco Zalone per ritrovare il furgone rubato agli atleti di calcio in carrozzina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento