rotate-mobile
Cronaca

Al San Nicola uno striscione per Beppe, tifosi e calciatori ricordano il giovane ucciso

In Curva Nord una grande foto del 28enne agente immobiliare morto in un agguato e il messaggio "Ciao Beppe, fratello biancorosso". Prima della partita i giocatori del Bari si sono avvicinati al poster per omaggiare la memoria di Beppe e salutare i suoi amici

Un grande poster con il suo volto sorridente, e uno striscione con il messaggio: "Ciao Beppe, fratello biancorosso". Così i tifosi della Curva Nord hanno ricordato, questo pomeriggio al San Nicola, a Beppe Sciannimanico, il giovane agente immobiliare ucciso in un agguato lunedì scorso a Japigia.

Beppe era un grande appassionato del Bari, e ai funerali il suo feretro era avvolto in una sciarpa biancorossa. Prima di scendere in campo contro il Novara, i giocatori del Bari si sono recati sotto la curva, davanti allo striscione, per ricordare Beppe con un breve ma intenso momento di raccoglimento.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al San Nicola uno striscione per Beppe, tifosi e calciatori ricordano il giovane ucciso

BariToday è in caricamento