Cronaca San Paolo

Cinghiali al San Paolo, residenti allarmati. In via Candura cappella di Santa Rita chiusa di sera: "Hanno già provocato danni"

L'ultimo episodio segnalato dal comitato pochi giorni fa: un esemplare si è spinto fin nel cortile che ospita la nicchia votiva, distruggendo alcune piante

Torna l'allarme cinghiali al quartiere San Paolo. Diversi gli avvistamenti di esemplari segnalati nell'ultimo periodo dai residenti, come l'episodio riferito dal comitato Santa Rita, che cura la cappella dedicata alla Santa in via Candura.

Pochi giorni fa, intorno alle 19.30 - riferiscono dal comitato - un grosso esemplare si è spinto fin nel cortile in cui si trova la nicchia che ospita la statua di Santa Rita, distruggendo alcune piante e danneggiando il tappeto. "In quel momento era presente una famiglia con un bambino, per fortuna non è accaduto nulla, solo tanto spavento, ma non si può vivere così".

Di qui la decisione, di anticipare alle 20.30 la chiusura serale della cappella. "Ci scusiamo - scrivono dal comitato - con i tanti devoti che ogni giorno giungono questo posto di pace nel cuore del Quartiere San Paolo, con la speranza che questo problema possa risolversi il più presto possibile per il bene di tutti i residenti del quartiere che da tanto tempo vivono nel terrore".


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinghiali al San Paolo, residenti allarmati. In via Candura cappella di Santa Rita chiusa di sera: "Hanno già provocato danni"

BariToday è in caricamento